... saluti a tutti.....

Trip Start Jul 30, 2009
1
21
24
Trip End Aug 22, 2009


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow

Flag of Ethiopia  , Gambēla Hizboch,
Thursday, August 20, 2009

Questa notte ha piovuto tantissimo...

Questa mattina avevo i pantaloni puliti e in tempo zero facendo due coccole ai miei 2 fiori, Omot e Robiel, sono diventata a strisce tigrate di fango, ma sono talmente belli e da mangiare che mi sarei fatta ricoprire di terra pur di continuare a farli giocare!

A mezzogiorno per festeggiare la nostra ultima giornata abbiamo fatto niente popodimeno che gli gnocchi!!! Anche qui... impara l'arte e mettila da parte!

Nel pomeriggio abbiamo visitato il campo Anuac di fronte alla missione dove abbiamo trovato tutti i nostri amici e bimbi che frequentiamo quotidianamente ed è stato molto bello incontrarli anche al di fuori della zona gioco e della scuola perchè proprio li abbiamo visti nel loro luogo famigliare.

Siamo stati invitati per un the caldo da alcune donne, ma abbiamo dovuto rifiutare in quanto il tempo qui vola in un attimo e Don Giorgio doveva tornare per poi dir Messa e non avremmo fatto in tempo!

E’ incredibile descrivere la quantità di bambini che ci seguono dall’ingresso del villaggio fino all’arrivo qui in missione e come si spingono per avvicinarsi, corrono nel fango e nelle pozzanghere a piedi nudi per guardarci da vicino, toccarci e salutarci.

Rimangono stupiti dai peli che ricoprono gli arti di Fili e di Paolo, in quanto loro praticamente non ne hanno e analizzano in modo stranito i miei tatuaggi, il colore dei miei occhi (troppo chiaro), il colore dei miei capelli (troppo nero) e il mio orecchino al naso perchè anche loro lo hanno, ma come orecchini loro hanno bastoncini di legno oppure fili di cotone. Le più fortunate hanno fili di ferro ricoperti di perline e alcune hanno degli orecchini di plastica ereditati da chissà chi!

Tornati alla missione durante la Messa Don Giorgio ci ha salutato e augurato buon viaggio davanti a tutti e la cosa ci ha commosso perchè il calore che questa gente trasmette solo con gli sguardi o una stretta di mano non è possibile descriverlo a parole.

Questa sera erano tantissimi e salutarli tutti è stato più lungo del solito....

Persino il cerbiatto "Bambi" questa sera è entrato in Chiesa 3 volte.... forse voleva salutarci anche lui?!?!?

Ora torniamo in camera per l’ultima notte al suono di grilli, cicale, pipistrelli, galli e cani.... Prima di coricarci prepareremo le valige... o meglio metteremo i borsoni vuoti uno dentro l’altro perchè oggi abbiamo dato via gran parte delle cose che avevamo e domani diamo quelle che ora laveremo... anche questa... una goccia in un’oceano... ma lo facciamo col cuore!
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: