Il museo delle relazioni interrotte

Trip Start Apr 16, 2012
1
7
17
Trip End May 02, 2012


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow

Flag of Serbia  ,
Friday, April 20, 2012

Giovedì sera mi è stato consigliato di visitare il Museo delle relazioni interrotte, un posto in cui le persone portano alcuni oggetti simboleggianti storie d'amore finite male e ne spiegano il significato, al fine di esorcizzare il ricordo. C'è di tutto: sia i ricordi commoventi di persone cui è morta troppo presto l'anima gemella, sia oggetti associati a storie esilaranti, come ad esempio un'accetta utilizzata da un uomo tradito per distruggere pezzo per pezzo il mobilio della ormai ex convivente. Mi trattengo a parlare con l'ideatrice del museo, poi la saluto augurandomi di non avere mai niente da regalarle. Prima di andare alla stazione ho anche il tempo di scattare qualche foto della città (finalmente ho trovato una memory card) e mangiare un burek. Parto da Zagabria a malincuore.
Il treno verso Belgrado viaggia davvero lentamente, e spesso in prossimità degli scambi ferroviari si ferma per lasciar passare un altro convoglio. Per fortuna nel mio scompartimento ci sono un serbo, due croati e un bulgaro; dopo la prima ora di silenzio si rompe il ghiaccio e si inizia a chiacchierare, mischiando serbo-croato, inglese e qualche parola di italiano. Arrivati al confine tre dei miei compagni di viaggio scendono e rimango da solo con il bulgaro. Scopro che si chiamo Jordan ed è un giocatore di scacchi professionista di ritorno da un torneo in Spagna: sta viaggiando senza soste da Valencia a Sofia. Al confronto il mio viaggio sembra una gita fuori porta.
Arriviamo a Belgrado in tarda serata, con un'ora e mezza di ritardo. Jordan ha perso la coincidenza per Sofia e va alla ricerca di un autobus, io mi dirigo alla ricerca dell'ostello. Trovarlo è tutt'altro che facile, e quando finalmente raggiungo la mia stanza decido che la rinomata nightlife belgradese può attendere.
Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: