Adios camino!

Trip Start Jun 04, 2013
1
30
31
Trip End Ongoing


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow
Where I stayed
monastero benedettine

Flag of Spain and Canary Islands  , Castile-León,
Friday, June 13, 2014

 Mansilla - Leon km 18  passi 23.900  ore 3 min 50

Questa mattina sveglia alle 4.45! Sono tutti ancora nelle brande? no c'e' gia' qualcuno in bagno e in cucina che si prepara la colazione. In quasi tutti gli albergue infatti c'e' la possibilita' di mangiare e prepararsi da mangiare, di solito si trova tutto ma se manca qualcosa, come l'olio e il sale, si comprano e si lasciano per altri pellegrini. Io e Grazia decidiamo di partire subito e' ancora notte, il sole del giorno prima e il pensiero di camminare sull'asfalto ci consigliano di utilizzare le ore piu' fresce per  camminare, i piedi stanno bene e quasi ce ne stupiamo, la colazione la facciamo lungo la strada. Gli altri preferiscono bere qualcosa subito e partono dopo, ci troviamo comunque piu' tardi. oggi ultima tappa per noi, si arriva a Leon, punto di arrivo per quest'anno, Sergio Marta e Carlo vogliono arrivare fino a Finisterre dopo Santiago, sull'oceano. Angelo invece fara' ancora un paio di tappe e si fermera' ad astorga. Ci accordiamo per trovarci nel pomeriggio davanti alla cattedrale per salutarci. Noi alloggiamo nel monastero delle benedettine, vicino alla cattedrale. Qui uomini e donne dormono separati, solo le famiglie possono dormire nella stessa camerata, cosi' ci ritroviamo insieme alle famiglie di americani per la seconda volta, la prima quando ci siamo sveglati alle 1.30, e se la ricordano ancora! Giornata di relax, fatti comunque 18 km! visitiamo l'imponent ecattedrale gotica che si caratterizza per le ampie e alte vetrate colorate, poi andiamo a prenotare il biglietto per ilpulman per Madrid.Angiolo ci acompagna, lui deve prenotare per Barcellona. Angiolo ha 58 anni e alla fne comprendiamo perche' il"destino" ce l'ha affidato. Istintivamente cercava qualcuno che lo accudisse e ha trovato noi. Non sa una parola  straniera e si rivolge candidamente in italiano a chiunque incontri sulla sua strada, dai Koreani ai polacchi, lui tranquillo chiede informzioniinitalianoe riesce comunque ad interagire. Ora che noinon ci siamo piu' a seguirlo e Carlo e Martasonondati avanti, si e' ggregato al quartetto (PD LEGA MSI). Ci troviamo davanti alla Cattedrale beviamo qualcosa insieme e ci saluiamo con un arrivederci. C'e' del movimento a Leon, ogni locale prepar grandi tv, bambini con la mglia della spagna, facce colorat di rosso e giallo, cosa succede? Accidenti! I Mondiali! Me ne ero completamentedimenticato. Questa sera Spagna Olanda mi dice Karin l'olndese, ceniamo con Angiolo  poi a letto. Temevo ci fossero festeggiamenti dopo la partita, invece niente, a letto non sentivamo urla di gioia, poi mi hanno detto che la Spagn aveva perso 5 a 1 e tutto mi e' stato chiaro.
Slideshow Report as Spam

Comments

alberto70
alberto70 on

Eh si i mondiali.. Siete arrivati a Leon poco prima della disfatta... Olanda-Spagna 5 a 1!!!

la sore on

buon ritorno a casa!

Grace & Henry on

Wow bravissimi!!!!! Siete arrivati al traguardo!!!!! Immagino la vostra gioia e le soddisfazione!!! Vi auguro un tranquillo rientro, soprattutto alla....routine!!!! Mando 1 bacione grande alla Grazia che vedrò dopo dalle ferie e saluto Paolo che ha visto realizzarsi con successo la seconda parte del lungo percorso. Buona notte e a presto!!!! Ciaooooooooooo!!!!!!!!!!!!!

paola sancassani on

e anche questa è fatta, rivedremo il blog alla prossima tappa. ciao

Luigi&Luisa on

Rieccoci, purtroppo alla fine del vostro viaggio. Abbiamo letto d'un fiato il vostro diario oggi, tornati da una breve ma intensa vacanza con i nostri figli + 1 e dopo aver un po' festeggiato un lontano ma sempre attuale 14 giugno (grazie per gli auguri). Ci spiegherete come si fa a ritornare alla vita di tutti i giorni dopo due settimane cosi, nelle quali primeggiano le cose essenziali e c'e' tanto posto e disponibilita' all'incontro (evitando magari i roncadores notturni .....). La vita e' un dono stupendo ed e' comunque sempre un cammino che ci e' chiesto di fare con coraggio e anche con fatica, nella consapevolezza che esiste anche per noi, da qualche parte, un Finisterre, oltre il quale........

Daniela Bicego on

Olè! Missione compiuta!
E anche quest'anno siete riusciti ad aggiungere un tassello al "cammino" che non è solo cammino, ma è incontro, relazioni, preghiera, canti, festa, condivisione.......insomma tornerete con uno zaino "ricco" di ricordi ed emozioni.
Vi auguro un buon rientro e vi stringo in un grande abbraccio

Add Comment

Use this image in your site

Copy and paste this html: