Ghiacciaio di Morteratsch

Trip Start Mar 14, 2012
1
6
11
Trip End Mar 17, 2012


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow

Flag of Switzerland  , Graubünden,
Thursday, March 15, 2012

Ripartito dall’Alp Grm il Bernina Express procede, salendo progressivamente sempre con la vista del Vedret da Pal sulla sinistra, ed al termine di due successive gallerie paravalanghe si arriva al Lago Bianco, grande bacino di raccolta delle acque dei ghiacciai: il treno corre in piano costeggiando la costa orientale del lago, le cui acque anche in estate paiono di colore molto chiaro perch sono formate dal ghiaccio che si scongela. A met circa del lago si trova la Stazione Ospizio Bernina, stazione di valico della ferrovia a quota 2253 m.s.m., dotata di Buffet-Ristorante su un lato. Questa anche la stazione alpina svizzera pi alta in Europa, per ferrovie senza cremagliera, oltre ad essere anche il confine tra le lingue “italiano” (parlato in Valposchiavo) e “Rto-Rumantsch” (reto-romancio), parlato di fatto in tutta l’Engadina anche se ufficialmente la lingua cantonale il “tedesco”, come testimoniano i cartelli con le scritte in tre lingue.Superata la stazione Ospizio Bernina si incomincia la discesa progressiva fino a St. Mortz, costeggiando sempre la costa occidentale del Lago Bianco, fino a raggiungere, nei pressi di un passaggio a livello al servizio della diga, la “Wasserscheide” (“Spartiacque”) tra Mar Mediterraneo (in cui arrivano le acque del lago Bianco) e Mar Nero, in cui confluiscono quelle del Lago Nero, che si buttano nell’ Inn e quindi nel Danubio. Da qui comincia la progressiva discesa, in un terreno meno scosceso rispetto al tratto da Poschiavo. Si raggiunge l’Alp da Buond, si superano le fermate Laglb e Diavolezza, poste nei pressi delle omonime stazioni a valle delle rispettive Funivie, si passa anche la piccola fermata di Bernina Sut, si oltrepassa la strada cantonale e ci si accinge ad entrare in vista del famoso Ghiacciaio del Mortertsch e di una sequenza incomparabile di vette tra cui il Bellavista, il Piz Zup, il Piz Argient, il Cresta Gzza, il Piz Bernina (4049 m.), il Piz Prevlius, il Piz Morteratsch ed il Piz Boval.
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: