Dove osano le aquile

Trip Start Mar 29, 2011
1
109
163
Trip End Sep 29, 2011


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow
Where I stayed
campeggio Jungfrau

Flag of Switzerland  , Swiss Alps,
Friday, July 15, 2011

Sono partito stamattina circondato dagli alti picchi delle montagne e da una gornata soleggiata, e a piedi ho raggiunto dal campeggio il paesino di Lauterbrunnen, un tipico villaggio alpino svizzero, con gli chalet ricoperti di fiori e un piacevole aroma di merda di mucca. Qui ho fatto provviste e aggiornato il blog, e dopo pranzo sono partito per la grande avventura da alpinista. Con lo zaino equipaggiato di impermeabile, maglietta di ricambio, acqua e frutta, ho raggiunto con una camminata di circa un'ora e mezzo la funivia che, con un dislivello impressionante e da voltastomaco, mi ha portato al paesino in quota di Murren. Inutile dire che la vista da lass¨, nella sottostante vallata glaciale e sui picchi innevati e ricoperti dai ghiacciai del complesso dello Jungfrau, secondo solo al Monte Bianco, Ŕ davvero eccezionale. Da Murren, sono ridisceso a valle lungo un sentiero che, attraverso il paesino di Gimmelwald, mi ha portato a costeggiare lussureggianti pascoli, chalet quasi commoventi e cascate che raccoglievano lo scioglimento della neve nel gorgogliante fiume che taglia la valle e che mi ha riaccompagnato al campeggio: in totale ho camminato per cinque ore, e senza nemmeno faticare troppo. Questa zona offre un sacco di possibilitÓ per il turismo outdoor rilassante ma c’erano anche un sacco di scalmanati che si buttavano col paracadute dalle vertiginose pareti di roccia scavate migliaia di anni fa dai ghiacciai. La sera ho raggiunto in scooter Interlaken, a 12 km, per vedere l’ultimo film della saga di Harry Potter...era in tedesco e non ci ho capito una mazza dei dialoghi, ma il libro l’ho letto tre volte perci˛ quasi sapevo sempre che cosa dicevano.
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: