Monaco, perla bavarese

Trip Start Mar 29, 2011
1
105
163
Trip End Sep 29, 2011


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow
Where I stayed
Camping in fussen

Flag of Germany  , Bavaria,
Monday, July 11, 2011

Per una volta tanto ho deciso di raggiungere il centro città in bicicletta. Non sapevo di preciso quanto distasse ma con una pedalata di dieci minuti sono arrivato ad un grande arco, che poi ho scoperto essere l’Arco della Vittoria degli eserciti prussiani, ho parcheggiato la bici e proseguito a piedi. Ben presto, davanti alla scalinata per scendere nella stazione della metropolitana a Odeonplatz, mi sono reso conto di essere nel punto esatto in cui, nel marzo del 1999, in gemellaggio con la scuola, la nostra prof. di tedesco, dopo una serata passata per birrerie, aveva mancato uno scalino ed era rotolata giù...mi sono sbudellato dal ridere al solo ricordo. Nello spaizzo davanti al duomo c’era un funerale di qualche pezzo grosso, ma a me sembrava più un ballo in maschera, con gli uomini nei costumi tirolesi e le donne con un merletto nero in testa  tipo Mortissia Adams. La mia visita a Monaco non è stata molto fortunata perchè molti dei monumenti importanti, come la Residenza dei principi di Baviera, il Nuovo Municipio e soprattutto uno dei due campanili con la cupola a cipolla della Frauenkirche (una delle chiese più affascinanti d’Europa, per me) erano sotto le imbracature da restauro. Comunque resta il grande fascino di Marienplatz, la piazza principale dominata dagli arzigogoli gotici del Vecchio Municipio, dove i turisti si radunano in massa tre volte al giorno per la cerimonia un pò trita del Glockenspiel, un carillon con statuine variopinte a grandezza naturale che fanno evoluzioni dalla Torre dell’Orologio. Dopo un pranzo volante al Viktualienmart, il mercato alimentare, sono andato a prendermi la mia rivincita al Hofbrauhaus, la più grande e famosa delle birrerie di Monaco, dove dodici anni fa si rifiutarono di servirmi una birra perchè avrei compiuto diciott’anni solo il giorno dopo. La birra era naturalmente eccellente, anche se pensare di sedermi ad un tavolo in una sala dove Hitler tenne i suoi primi deliranti discorsi mi ha fatto accapponare la pelle. Ho concluso la giornata nello splendido Giardino Inglese, uno dei parchi cittadini più importanti d’Europa, anche se la vista (fugace) di decine di vecchioni che prendono il sole completamente nudi e’ una di quelle cose così di cattivo gusto che solo i tedeschi sembrano tollerare.








Slideshow Report as Spam

Comments

verte on

ciao Michy,
sono già passati 12 anni da quel fantastico gemellaggio in Germania!Quanto ci siamo divertiti! E quella serata a Monaco è veramente indimenticabile!La prof oltre ad aver fatto tutta la scala mobile a rotoloni diceva pure di non essersi fatta male!

girodeuropa
girodeuropa on

davvero, siamo stati proprio bene...bisognerebbe rifarne una, quelle cose tipo dieci anni dopo.... ciao

Add Comment

Use this image in your site

Copy and paste this html: