La morte nella Valle

Trip Start Jul 29, 2013
1
8
34
Trip End Aug 31, 2013


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow
Where I stayed
What I did
Death Valley Junction
Read my review - 5/5 stars

Flag of United States  , California
Sunday, August 4, 2013

Allora... Intervengo un attimo per dire due cose... Matteo oggi ha dichiarato che la Death Valley è uguale a Pantelleria (mah...) e poi si sta lamentando del perchè con 50 gradi non ho voglia di andare a zonzo!!!
Per ora vi saluto, più tardi con i racconti dettagliati di Matte!

Salutiamo il Mono Motel e ci avviamo verso la vicina Bodie, una città deserta della corsa all'oro che comunque ha tirato su dalla terra 100 milioni di dollari in oro... mica male per essere metà '800...
Comunque ci aspettavamo una cosa orrenda di plastica ed invece sembra un posto dove ad un certo punto, hanno chiuso tutto a chiave e sono andati via... un po cadente ma affascinante!!!
Riprendiamo la strada in direzione della Death Valley, verso mezzogiorno a Carli, che aveva appenda dormito una trentina di miglia, gli viene fame. Decidiamo di fermarci al Tom's Place sulla strada... davvero niente male... ho preso il mio primo Italian Meatball Sandwich... una cosa da Man Vs Food... pazzesco... ma ha vinto l'uomo... Quì ho mangiato anche le onion rings più buone della vita... una cosa da sturbo!!!
Dopo aver abbondantemente impuzzolentito il posto rimontiamo in macchina verso la nostra meta... Passiamo in questa grandissima apertura del terreno, che crea una grande vallata verde, una strada davvero suggestiva la 395 direzione Sud.
Passiamo Bishop, Lone Pine ed altri micro paesini davvero strani, con queste case inesistenti, alle spalle della via centrale piena di negozi incredibili... suggestive!!
Ci infiliamo nella 190 in direzione della Death Valley ed il paesaggio cambia subito, diventando molto più desertico, con delle palmazze che di tanto in tanto si affacciano dal terreno... Siamo sempre più stupiti dal paesaggio che abbiamo davanti, fino ad arrivare alla prima grande frattura, che tu dici... sarà questa... è enorme... no!! Dopo ce n'è una ancora più grossa!!!
Questo paese è incredibile... comunque proseguiamo attraversando decine di panorami diversi dalle dune di sabbia al deserto roccioso, dalla pietra scavata dall'acqua, fino alla roccia gialla di zolfo come non ne avevamo mai viste.
Nel mezzo del nulla... ecco il nostro Furnace Creek Inn... un posto incredibile che solo gli americani potevano pensare... intorno non c'è niente per chilometri e chilometri... prendiamo la stanza... devo dire molto belle... e ci buttiamo in piscina... a mollo in acqua ci gustiamo il tramonto sulla Death Valley e poi ce ne andiamo a cena... dove Carli sceglie l'unico tavolo dove erano seduti i due francesi più antipatici di tutto il nord america... impossibile fare conversazione... Oltre ad esserci l'open BBQ a cena... ma Carli mi fa prendere solo un Hot Dog... scopro della carne di maiale tagliata a fette sottili, affumicata e cotta al BBq che è una cosa stupenda... si scioglie in bocca!!!
Dopo cena diamo un'occhiata ad un celo pieno di stelle... e ce ne andiamo a letto... pronti ad affrontare le ultime due ore di macchina prima di Las Vegas....
Buona notte. 

My Reviews Of The Places I Stayed



Loading Reviews
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: