La paura negli occhi di Carli!!!

Trip Start Jul 29, 2013
1
4
34
Trip End Aug 31, 2013


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow
Where I stayed
Pompei Grotto's Restaurant
Vesuvio's Bar & Cocktails
The Coffee Roaster Inc., 536 Davis Street, SF
What I did
Alcatraz San Francisco
Read my review - 4/5 stars
Chinatown San Francisco
Read my review - 3/5 stars
Fisherman's Wharf San Francisco
Read my review - 4/5 stars
Little Italy San Francisco
Read my review - 5/5 stars

Flag of International  , California,
Wednesday, July 31, 2013

La sveglia arriva come sempre alle sei... noi che ci svegliamo alle sei... Carli che si sveglia alle sei... Mah... usciamo comunque verso le 08:30, avevamo il momento piastra!!!
Ora vi lascio solo immaginare la fame atavica che avevamo quando ci siamo svegliati... beh... decidiamo di incamminarci a piedi verso il porto, dove avevamo il traghetto per Alcatraz, attraversando il financial district; Carli tentava di entrare in qualsiasi posto che desse qualcosa da mangiare, ma riusciva a pronunciare solo Uova e Bacon, quindi immaginate questa piccola ragazza, imbacuccata come se fosse sull'Himalaya che entra in tutti i negozi dicendo Uova & Bacon... Riesco a tirarla fino quasi al mare, quando incontriamo il Coffee Roaster, non gli dai due lire, noi entriamo subito!!!
Siamo entrati solo perchè c'era un cartello brutto, ma brutto, scritto male che diceva Uova & Bacon, Carli si è fiondata!!!
Devo dire che è stata una scelta stupenda... il posto si è rivelato carinissimo, con una cucina espressa una signora dell'est che chiamava tutti amore ed il più mastodontico sandwich Uova, Formaggio, bacon, tomato ed ham della storia!!!
Abbiamo giggioneggiato un po' lì... facendo colazione... io ho preso un Bagel... davvero buono... cheddar e prosciutto... magari con l'aggiunta di pomodoro!!
Proseguiamo per il molo, passiamo davanti al mega villaggio dell'America's cup e ci dirigiamo verso i battelli per Alcatraz.
Aspettiamo un po' e quando è il nostro turno, ci mettiamo in fila... a quel punto La paura negli occhi di Carli!!! tutti hanno una bottiglia di acqua... una per uno... e noi solo mezza... come facciamo... presto dobbiamo avere più acqua... ancora più acqua... 
Decido di non dare spago alle sue farneticazioni e la trascino sul traghetto, carli si rintana dentro mentre fuori Oracle ci sfreccia a 10 metri di distanza e dopo una decina di minuti siamo sull'isola, facciamo 10 passi e troviamo uno store che vende acqua, caffè, te, di tutto in somma. Il pericolo disidratazione è scampato!!!
Alcatraz è davvero suggestiva... va visitata, non credete alla storia della natura... in realtà è un covo di fastidiosissimi gabbiani urlanti che scacazzano dappertutto; però va vista, davvero suggestiva!!
Ovviamente loro se la vendono strabene...
Verso le tre ci avviamo verso il fisherman's wharf per gustare questi famosi crabs... ci infiliamo in un ristorantino e via... ordiniamo il pasto imperiale, davvero buono, anche se il granchio non è sta pietanza incredibile, però non è affatto male.
Decidiamo che ci siamo meritati un po' di riposo e ripassiamo in albergo un'oretta, dopodichè ripartiamo di slancio verso chianatown...
Sarà pure la più vecchia d'America, sarà pure la più grande d'America, ma oggi non ha nulla di diverso da piazza Vittorio, vendono anche le stesse cose!!!
Da lì proseguiamo per la zona di little Italy, questa si è stupenda, piena di baretti senza turisti e speakeasy!!!
Facciamo una lunga passeggiata, su e giù per le salite di SF finche stanchi scegliamo un bar per prendere una birra; Carli decide che la sua birra deve essere bevuta fissando costantemente una signora, completamente ubriaca, che sbatte le tette in faccia ad uno completamente ubriaco... Per fortuna nessuno si accorge di niente ed andiamo via tranquilli. 
Proseguiamo a camminare ed inciampiamo nel Vesuvio's Bar... un posto incantevole stupendo, dove Carli si finisce di sbronzare malamente ordinando, finalmente, il suo Wodka Martini Dirty... una bomba alcolica salatissima, che solo la mia piccola patatina dolce poteva ergere a cocktail immortale!!!
A quel punto la fame ci assale... in realtà assale carli... solo che i ristoranti erano chiusi perchè ormai era tardi ed intorno c'erano solo cinesi... quindi decidiamo di saltare una serie incredibile di posti bellissimi per infilarci in un'orrenda pizzeria, mea culpa, dove c'erano solo scritte PIZZA!, PASTA!, CALZONI! e Carli ha deciso di prendere un cheesburger... grazie che faceva schifo... io ho preso la pizza più cipollata del millennio e devo dire che era proprio buona... poi aveva due tipi di salami e pure la sarciccia... che vuoi di più dalla vita!!!
Buona notte.... 
 

My Reviews Of The Places I've Seen



Loading Reviews
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: