Quota 300

Trip Start Apr 20, 2008
1
11
20
Trip End May 14, 2008


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow

Flag of Spain and Canary Islands  , Castile-León,
Thursday, May 1, 2008

scrivo con un giorno di ritardo ma l'aggiornamento su ieri ci voleva.. nei miei due giorni di assenza dal blog ho sempre camminato con Lorenzo e Giacomo (i sanmarinesi), in due tappe intense e molto belle anche dal punto di vista del paesaggio. la tappa del 29 abbiamo deciso di dedicarla a Daniele, il ragazzo del famoso incidente in scooter, so che e' stato trasferito sveglio, risponde ad ordini semplici, e le aree ipossiche sono dovute ad una dissecazione carotidea bilaterale da cinghino. Considerato che abbiamo fatto 36km, di cui gli ultimi 4 alle 6 di sera in un freddo assassino perche' l'albergue dove volevamo fermarci era pieno, confido che a qualcosa possa servire... e se non altro, di sicuro male non fa.
la tappa di ieri invece e' stata una tappa di montagna davvero bella fino all'arrivo a Burgos, citta' enorme. Gli ultimi 7km i miei compagni hanno barato prendendo l'autobus, io ovviamente no... sono arrivata davanti alla cattedrale alle 7:30 di sera dopo 40km, distrutta ma felice come sempre. Arrivare a piedi in una grande citta' e' sempre un'emozione particolare, un po' perche' ti senti veramente padrone del mondo... sei un pellegrino, sei arrivato a piedi, nelle gambe hai 300km (304 per la precisione..), e non c'e' niente che possa fermarti perche' sai dove vuoi arrivare, e ci arriverai. Fra l'altro pare che la cattedrale di burgos sia una delle piu' belle del mondo, e in effetti e'  veramente grandiosa. E devo dire che i 40 km della giornata contribuiscono non poco al senso di grandiosita'!
Comunque, ultima giornata di cammino, e domani tocca il maledetto autobus che mi pesa da matti prendere. oggi ho salutato tutti quelli che stavo continuando ad incrociare da S.Jean a qui, amici, pellegrini, compagni di viaggio, di freddo e di caldo, di difficolta' e di emozioni. Chissa' perche', ma in un certo senso l'autobus mi da un senso di tradimento... eravamo partiti insieme, e sarebbe stato bello continuare a piedi sugli stessi sentieri. D'altra parte lo sapevo dall'inizio... e non posso fare altrimenti.
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: