French quarter...ovvero il gran bordello

Trip Start Jan 01, 2013
1
9
18
Trip End Jan 09, 2013


Loading Map
Map your own trip!
Map Options
Show trip route
Hide lines
shadow

Flag of United States  , Louisiana
Saturday, April 27, 2013

Il tutto inizia molto bene. Via boxe e calzamaglie.
Per incamerare energie, pranzetto dal Caffè Bignet a base di PO Boy, ( equivalente delle torta s messicane, ma molto più deludente e con un pane francese schifoso) e Begneits, ovvero dei bomboloni .... Senza ripieno.

Camminando per le stradine di questo quartiere coloniale, con costruzioni basse, terrazzini lavorati, decorazioni che ricordano la festa sentitissima del martedì grasso, gruppi musicali che improvvisano i loro spettacoli i e ubriachi marcì che già alle 2 del pomeriggio sono pronti a farsi 2 litri di cocktails.....ovviamente iniziando da una margarita.

Arriviamo a jackson square, centro nevralgico della città, punti di incontro di artisti di tutti i tipi, pittori....hula hop dancer appesantita, sciamani e vagabondi.

Molto interessante il museo cabildo, dove viene spiegata ala storia della Louisiana e di New Orleans tra francesi e spagnoli a partire dal 1699. Per completare la storia...bisognerebbe visitare il presbitère, che abbiamo trovato chiuso....ma dove riandremo.

Per il resto è un perdersi tra le stradine, fino ad arrivare al french market ( ottimo per mangiare qualcosa di locale come crab e alligator) proprio sul Mississippi.

Da qui imperdibile viaggetto sul tram che percorre Charles street, un vecchio tram che on potrà essere modificato ( per legge) e che percorre una bellissima strada alberata....dove corrono tante persone che si godono la vista della belle costruzioni e villette basse.
Slideshow Report as Spam

Use this image in your site

Copy and paste this html: